Skip to main content

La tecnologia a servizio della salute

La definizione diagnostica per immagini indica la metodica che permette di conoscere, attraverso la formazione di immagini radiologiche nel vivente, la presenza di uno stato patologico. Essa si è andata sostituendo al termine radiologia, intesa come disciplina specialistica della medicina che fa uso di radiazioni ionizzanti (raggi X, tomografia computerizzata, mineralometria ossea computerizzata) a scopo diagnostico e terapeutico, in quanto si è avuto un largo sviluppo di metodiche che utilizzano radiazioni di tipo non ionizzanti dello spettro elettromagnetico.

A partire dal 1895, anno della scoperta dei raggi X da parte del fisico tedesco W.C. Roentgen, la formazione di immagini radiologiche ha compiuto notevoli progressi. In particolare, nel passato si sfruttavano soltanto le differenti densità (o coefficienti di attenuazione del fascio di radiazioni) dei tessuti attraversati dalle radiazioni ionizzanti; attualmente si utilizzano metodiche quali la risonanza magnetica e l’ultrasonografia (ecografia), che utilizzano rispettivamente le proprietà magnetiche delle diverse molecole in presenza di campi magnetici e onde radio, e il fenomeno di riflessione degli ultrasuoni in corrispondenza di ogni interfaccia, che rappresenta la superficie riflettente esistente tra tessuti a diversa impedenza acustica.

La diagnostica per immagini raggruppa differenti metodologie di studio del corpo umano quali la radiologia convenzionale, la densitometria minerale ossea, la radiologia interventistica, la tomografia computerizzata, l’ultrasonografia e la risonanza magnetica; comprende inoltre, nell’uso corrente della definizione, anche le modalità di formazione di immagini diagnostiche mediche basate sull’uso di isotopi radioattivi, che sono alla base della scintigrafia.

Diagnostica per immagini

TAC – Tomografia assiale computerizzata

La Risonanza aperta è una attrezzatura che ha come obiettivo quello di ridurre l’impatto claustrofobico in pazienti affetti da claustrofobia vera e propria, che sono circa il 3-4 per cento e che rifiutano l’esame, o altri che soffrono l’ambiente chiuso e immobile per il tempo piuttosto lungo di esecuzione dell’esame anche se non sempre si tratta di persone claustrofobiche.

Questi entrano nella Risonanza, ma non riescono a portare a termine l’esame. La percentuale di pazienti in cui non si riesce ad eseguirla si alza, quindi, toccando il 10 per cento

VEDI I PRODOTTI

RM – Risonanze magnetiche chiuse e aperte

L’imaging a risonanza magnetica (Magnetic Resonance Imaging, MRI), detto anche tomografia a risonanza magnetica (Magnetic Resonance Tomography, MRT) o risonanza magnetica tomografica (RMT), è una tecnica di generazione di immagini usata prevalentemente a scopi diagnostici in campo medico, basata sul principio fisico della risonanza magnetica nucleare. E’ una tecnica multiplanare, che acquisisce direttamente le immagini in tre dimensioni e che sfrutta processi biochimici. La ricostruzione delle immagini è in funzione del legame biochimico delle molecole, basandosi sulla struttura della materia. Questo comporta un’altissima risoluzione di contrasto delle immagini, che consente di cogliere formazioni anatomiche strutturalmente diverse, ad esempio il muscolo e il tendine, la cartilagine e l’osso.

VEDI I PRODOTTI

Ecografia

L’ecografia o ecotomografia è un sistema di indagine diagnostica medica che non utilizza radiazioni ionizzanti, ma ultrasuoni e si basa sull’emissione di onde elettrosonore. Con i termini di imaging o imaging biomedico o diagnostica per immagini ci si riferisce al generico processo attraverso il quale è possibile osservare un’area di un organismo non visibile dall’esterno. La radiologia è la branca della medicina che principalmente si occupa di tutto ciò.

VEDI I PRODOTTI
Strumenti per radiografia

Radiologia

La radiologia interventistica consiste nell’effettuazione di varie procedure diagnostiche e terapeutiche, che vengono attuate attraverso l’impiego di tecniche e metodiche radiologiche. Questa disciplina, che ha come presupposto di base una grande esperienza nella manualità dell’operatore, trova differenti campi di applicazione. Nell’ambito della radiologia interventistica sono distinguibili due principali campi di applicazione, vale a dire l’interventistica vascolare e l’interventistica non-vascolare.

VEDI I PRODOTTI

Eurosanitas

da sempre attenta alle nuove tecnologie

Operante da anni nel settore medicale la nostra ditta ha iniziato il suo percorso di formazione eseguendo manutenzione e assistenza presso enti pubblici e cliniche private di tutta Italia. Successivamente si e’ aggiunta la parte commerciale dedicata alla vendita di apparecchiature medicali che negli anni si e potuta consolidare nei diversi campi della diagnostica. Naturalmente grazie al nostro personale tecnico, siamo in grado di svolgere tutte quelle attività collegate all’installazione, formazione e manutenzione delle apparecchiature da noi vendute.

Il mercato globalizzato e il regime di libera concorrenza ha permesso di costituire un gruppo di aziende che lavorando nel mercato italiano, con particolare flessibilità e grande disponibilità, riescono a dare un servizio completo, global service sicuro ed affidabile al pari delle grandi aziende, ma con costi più competitivi. In associazione ad alcune Finanziarie siamo in grado di formulare piani leasing/renting anche su macchine usate e ricondizionate, con tassi altamente vantaggiosi.

SCOPRI TUTTI I NOSTRI PRODOTTI